Trading profittevole? Proteggere i profitti con “Supertrend”

Trading profittevole? Proteggere i profitti con “Supertrend”

Sai come proteggere i profitti di borsa durante una sessione di Trading?

Sai calcolare la tua perdita massima prima di effettuare un’operazione di Trading!

Uno dei più grandi investitori al mondo, che guarda caso investe solo in azioni delle borse regolamentate, è Warren BUFFETT il quale ha coniato “le 10 regole perfette” per “L’investitore Intelligente“.

“L’investitore Intelligente” è il titolo dell’omonimo libro scritto da Benjamin GRAHAM, economista e docente di economia a partire dagli anni ’30, e proprio  BUFFETT si è dichiarato follemente appassionato alla lettura dello stesso libro di cui ne consiglia vivamente la lettura.

Le regole del bravo/intelligente investitore che l’oracolo di Omaha, soprannome di BUFFETT, ha coniato sono le seguenti:

  1. Non perdere mai denaro.
  2. Non dimenticare mai la regola n.1.
  3. Il prezzo è quello che paghi. Il valore è ciò che ottieni.
  4. Ci vogliono 20 anni per costruire una reputazione e cinque minuti per rovinarlo.
  5. È solo quando la marea si spegne che scopri chi ha nuotato nudo.
  6. Oggi qualcuno è seduto all’ombra perché qualcuno ha piantato un albero molto tempo fa.
  7. Il rischio viene dal non sapere quello che stai facendo.
  8. È molto meglio acquistare una società meravigliosa ad un prezzo equo rispetto ad una società equa ad un prezzo meraviglioso.
  9. Il nostro periodo di detenzione preferito è per sempre.
  10. Cerchiamo semplicemente di avere paura quando gli altri sono avidi e di essere avidi solo quando gli altri hanno paura.
  11. È meglio uscire con le persone meglio di te. Scegli soci il cui comportamento è migliore del tuo e andrai alla deriva in quella direzione.
Bene soffermiamoci sulle prime due regole!

Sai dunque come proteggere i profitti del tuo Trading?

Tutti conoscono il famosissimo Aforisma di Trading “taglia le perdite e fai correre i profitti”, ma come poter attuare questa semplice strategia?

Il principio di tale Aforisma è insito nella capacità di ogni Trader di saper individuare dapprima il corretto rischio che si è disposti ad accettare, cioè la perdita di denaro massima che è detta anche “Stop Loss“, ma subito dopo è fondamentale individuare il target di guadagno più equo ovvero il “Take Profit“.

L’insieme di queste regole di solito è chiamato Money Management ed è di fondamentale importanza per la riuscita di qualsivoglia operazione di Trading , io personalmente ritengo che tale principio sia fondamentale per ogni Trader!

Cerchiamo di approfondire l’argomento e i fondamentali della terminologia del Money Management :

  • Stop Loss: per ogni operazione è indispensabile conoscere dei livelli di prezzo di uscita dall’investimento nel caso in cui la ns operazione di Trading non dovesse avere successo, assumere un rischio massimo evitando di fatto di compromettere il capitale impiegato nella stessa operazione, così da avere ancora capitale a disposizione per il prosieguo dell’attività di Trading.
  • Trailing Stop: è l’utilizzo dinamico degli Stop Loss, cioè man man che il nostro investimento procede nella giusta direzione aggiorniamo i livelli di rischio in modo da diluire la perdita ed ottenere un’opportunità di guadagno a nostro favore.
  • Take Profit: il raggiungimento di guadagno corretto e ponderato che permette di non compromettere il buon lavoro che l’investimento ha generato.

Diventa quindi fondamentale lavorare sullo Stop Loss costantemente rendendo lo stesso Trailing Stop appena la nostra posizione di Trading diventa profittevole.

Ad esempio, decidiamo di acquistare un titolo, dapprima cerchiamo il livello di prezzo che comprometterebbe il nostro investimento e quindi individuiamo il famoso Stop Loss, subito dopo appena il titolo prosegue nella direzione di rialzo attiviamo l’aggiornamento dello Stop Loss rendendolo Trailing Stop  sino a quando non raggiunge il nostro livello di guadagno sufficiente a trasformarsi e concretizzarsi in Take Profit.

In Analisi Tecnica esistono alcuni indicatori che in maniera naturale indicano la strada maestra per gestire le perdite ed i guadagni di Borsa, tra questi il più famoso è il “Supertrend“.

L’indicatore Supertrend che é il composto di due indicatori fondamentali per ogni Trader di cui:

  • Il primo indicatore è la Media Mobile un semplice ma efficace metodo di individuazione della tendenza del prezzo.
  • Il secondo indicatore è Average True Range un calcolo statistico in grado di individuare la capacità di reazione del prezzo, in particolare il differenziale tra minimi e massimi ossia sua maestà la “Volatilità“.
supertrend
Supertrend on Nasdaq

Come accennato quindi grazie al Supertrend sarà possibile ottenere si l’indicazione della tendenza del prezzo che il suo eventuale punto di Inversione\Stop Loss.

Lo stesso Supertrend contemporaneamente offre assieme allo stesso punto di Inversione\Stop Loss la possibilità di inseguire il prezzo nella direzione del trend ottenendo di fatto un Trailing Stop  del tutto automatico.

Non perdere la Formazione Finanziaria e guida al Trading “Spread Trading” Gratuita con WeBank & SantePTrader

Relatore: Sante Pellegrino & Pietro Forio

Lo spread trading è una tecnica di trading per operare in posizione neutrale sul mercato. Come farlo? Lo scopriremo con Sante Pellegrino analizzando alcune strategie che posso essere applicate al mercato azionario e a quello dei futures su indici senza tralasciare le obbligazioni adatte sia in ottica intraday che di posizione

 

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: