Vai alla barra degli strumenti

#referendum e #volatilità? #trump o #renzi?

#referendum  e #volatilità, #trump o #renzi?
renzi-guardaboschi-660x330
Diversi e disconrdanti i pareri che caratterizzano il governo “renziano” “italiota”.
Ci sono Italiani che avevano osannato #renzi durante le primarie del #pd, dove il “fonzarelli” #renzi ed il “dinosauro” #bersani se la giocavano.
Oggi oltre a voler “defenestrare” #renzi, chi ha voluto #renzi come leader di stato, ammette di votare il #m5s, per ripicca ed anche per speranza di cambiamento…….
ma il #m5s come partito politico,  altro non ha fatto che elevare a vita agiata i suoi rappresentanti “grillesi”, gli stessi del #m5s devono affrontare qualche problemino simile a quello che tutti i vecchi partiti “italioti”, hanno già vissuto, ovvero eletti indagati, ingovernabilità delle giunte, raccolta firme con qualche scopiazzatura e finti rimborsi elettorale.
Tutto quanto premesso, siamo vicinissimi alla data del voto del #referendum #costituzionale, diverse sono le voci di “autorevoli” attori della vita politica/economica, italiana ed internazionale, che fanno sentire la propria opinione in merito, a partire dagli organi di controllo come #bankaitalia, che lancia l’allarme #volatilità sull’indice italiano, e forse proprio a #bankitalia sfugge il fatto che da inizio anno il saldo dell’indice di #borsa #ftsemib è pari a -23% circa.
-23% di #indice #azionario, e nessun giornale ne parla, nessun economista si è degnato di far presente quello che è successo al #ftsemib da quando il governo #renzi è stato “piazzato” al palazzo del potere!
renziidx
il #financialtimes ci accomuna alla #brexit, ovvero con la vittoria del “no” l’italia si avvia alla #italiaexit e quindi alla probabile uscita dall’euro.
Le previsioni diventano sempre più difficili sopratutto dopo lo stravolgimento di ogni pronostico post #brexit e #trump.
trump
Le elezioni di #trump hanno subito segnato un record, il record è stato registrato dalle borse usa con l’indice #s&p500 che ha segnato per la prima volta nella storia 2200 punti, e con l’ndice #dowjones a 19000 punti.
trumpdj
Sicuramente la bassa #volatilità registrata durante questo periodo può riservare sorprese, e sicuramente la #volatilità che accellera verso l’alto è sintomo di ribasso, ma le ricapitalizzazioni ed i mea culpa di molti imprenditori, potrà spingere i mercati verso nuovi massimi….anche se nel #trading di borsa è meglio seguire il prezzo piuttosto che ipotizzare fantasmagorici rialzi.
Buon Trading
 
 

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: