Panico a Wall Street detto fatto “Sell in May and Go Away”

Panico a Wall Street detto fatto “Sell in May and Go Away”

Vendite da panico a Wall Street per la serie i vecchi adagi non sbagliano mai . . . e così detto fatto “Sell in May and Go Away”.

A Wall Street il ritorno della volatilità crea panico e la paura spinge gli indici al ribasso, ma a pagare pegno è  l’indice tecnologico ossia il Nasdaq fortemente legato alla volatilità che sotto la pressione delle vendite sfiora il -3%.

L’apertura in calo di Wall Street spaventa e non poco tutti i listini di borsa mondiali, va male anche per l’europa di borsa con perdite pesanti per il DAX di Francoforte a -2.30%, male l’indice di piazza Affari FTSE MIB a -1.80% ed assieme trascinano l’indice centrale europeo DJEUROSTOXX che chiude a -1.60%.

Wall Street

Le trimestrali a Wall Street continuano ad essere positive ma non bastano alle borse per trovare il trend positivo, oggi è toccato a Pfizer annunciare i risultati del primo trimestre del 2021 con ricavi pari a 14,582 miliardi di dollari, in aumento del 45% rispetto allo stesso periodo del 2020 il tutto grazie alle vendite del vaccino contro il sviluppato insieme alla tedesca BioNTech.

Ecco i livelli chiave per i principali indici:
S&P500 Supporti 4120 – 4055 punti futures / Resistenze 4200 – 4250 punti futures
NASDAQ Supporti 13360 – 13175 punti futures / Resistenze 13980 – 14060 punti futures

DOW JONES Supporti 33400 – 33220 punti futures / Resistenze 34150 punti futures

DAX Supporti 14800 – 14350 – 13660 punti futures / Resistenze 15380  – 15500 punti futures
DJ EUROSTOXX Supporti 3880 – 3850 punti futures / Resistenze 4000 punti futures
FTSE MIB Supporti 23400 – 23695 punti futures / Resistenze 24485 – 24695 punti futures

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: