Vai alla barra degli strumenti

#midterm2018 vittoria a metà per mr #trump

#midterm2018 vittoria a metà per mr #trump

Vuoi diventare un TRADER PROFESSIONAL? Vuoi  migliorare il tuo stile di TRADING? Vuoi  CONOSCERE e UTILIZZARE MODELLIOPERATIVI dei TRADER PROFESSIONISTI

I SEGRETI DEL TRADING INTRADAY

III^ edizione MILANO – 30 Novembre 2018

 

Le elezioni di metà mandato non hanno offerto al popolo americano né “vincitori” e neanche “vinti”, infatti il risultato del voto ha portato solo un piccolo cambio di “sedie”, i #democratici conquistano 225 “poltrone” rispetto alle 197 dei #repubblicani alla camera, ma i #senatori mantengo la maggioranza, bisognava aspettarsi qualcosa dal cambio #eurusd?

Per dirla tutta no! Il trend del #dollaro è rialzista e quindi dopo un classico #marketmover da #rumors, che ha visto l’#euro recuperare la soglia di 1.15, nella stessa seduta di scrutino l’#euro è ritornato a scendere sotto la resistenza di 1.15 e ad appoggiarsi sui livelli di supporto di breve periodo che sono indicati da 1.1420 e 1.14 “#pips” più “#pips” meno.

Il Trend di lungo sull’#euro rimane al ribasso e con una probabile accelerazione sotto lo swing di 1.13/1.1280 con un obiettivo di 1.11.
Il movimento ribassista dell’#euro potrà definirsi finto solo dopo il ritorno dello stesso a livelli di quotazioni superiore a 1.17 – 1.1750 ma attenzione alla grande resistenza statica di 1.18, a questi livelli forse qualche “#trader futurista” sta scommettendo già sulla prossima presidenza #bce ed eventuale aumento da parte della stessa #bce dei #tassi europei.
In usa invece, alcuni falchetti potrebbero boicottare #trump rispetto alla scelta di non far salire ancora i tassi #fed, il motivo è detto fatto, l’aumento dei #tassi serve ulteriormente ad accelerare il movimento inflazionistico del #dollaro, continuando a far salire “il benessere” generale, in conclusione forse non sarà difficile aspettarsi la disubbidienza di alcuni senatori e banchieri dopo il risultato delle elezioni anche se tutto sommato le stesse elezioni hanno confermano una discreta stabilità della politica interna agli usa. Intanto la stabilità al 50% e l’aumento dei tassi potrebbero ancora favorire l’uscita dal rischio azionario e quindi cosa può accadere all’indice #sp500. .. ne parlo nel video qui di seguito

Buon #trading

@santeptrader

I Contenuti disponibili su questo articolo non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario.

I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.

 

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: