La settimana macroeconomica

La settimana macroeconomica

Settimana turbolenta quella che si è appena chiusa sui mercati mentre l’apertura di oggi già delinea una certa, diffusa debolezza. Alle 10, infatti, i mercati europei sono contrassegnati dal segno meno con la sola eccezione del Ftse100: il Cac 40 è a -0,20%, il Dax a -0,5%, il Ftse Mib a -0,45% e il Ftse 100, come detto, gira in positivo a +0,2%.

Focus ancora sulla Fed con il prossimo, praticamente certo, rialzo dei tassi a dicembre; nel frattempo, nei prossimi giorni, gli analisti guarderanno agli interventi dei vari membri Fed, alla ricerca di indicazioni per le prossime decisioni sul dollaro. Nello specifico, oltre al governatore della Fed Jerome Powell, parleranno anche il numero uno della Fed di San Francisco Mary Daly, il Presidente della Fed di Minneapolis Neel Kashkari, il Presidente della Fed di Chicago Charles Evans, il Presidente della Fed di Atlanta Raphael Bostic e il Governatore Lael Brainard.

Partendo da questo punto risulta particolarmente interessante anche l’andamento dell’inflazione USA con i dati del Dipartimento per il Commercio statunitense in arrivo mercoledì: un surriscaldamento dei prezzi, infatti, potrebbe portare la banca centrale e stelle e strisce ad accelerare la sua road map.

Per quanto riguarda lo stato di salute dell’economia a stelle e strisce, questa sarà l’ultima settimana dei report sulle trimestrali, report che riguarderà il settore della distribuzione. Da ricordare che i consumi privati negli usa coprono il 70% del Pil nazionale.

Guardando all’Italia, invece, l’attesa è per domani con la risposta del governo Conte alle modifiche chieste dall’Unione Europea alla legge di bilancio presentata le scorse settimane.

Buon Trading a tutti

SantePTrader

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: