Vai alla barra degli strumenti

#italia si #italia no siamo i bocciati d’europa … passiamo al piano “c”?

#italia si #italia no siamo i bocciati d’europa … passiamo al piano “c”?

Era tanto attesa e desiderata da tutti i partiti di opposizione sia del governo italiano che del governo europeo che finalmente è arrivata la bocciatura del #dpb (documento programmatico di bilancio) scaricabile da questo link: Documento Programmatico Bilancio_2019-ITALIA.

D’altronde di cosa stupirsi, noi italiani siamo bravi a denigrarci nel nostro paese figurarsi se #tajani presidente di turno del parlamento europeo, poteva minimamente difendere o creare spazi di trattativa per il suo stesso paese di origine, eppure il suo partito tra cui è fondatore assieme a #berlusconi e amici porta il nome #forzaitalia!

Oggi come oggi però a chi realmente importa dell’Italia?

Immagino le grosse e grasse risate di #schultz e #junker e alla birra che berranno nei prossimi giorni in via delle botteghe oscure.

Provo a ragionare, il presidente del parlamento europeo dev’essere super partes…super partes di un governo europeo che nasce dalla decisione dell’associazione dei carbonari ed acciaisti europei lo stesso parlamento che ha contestato tutti i governi italiani liberisti e non “sinistri”, ma che non contesta le accuse di riciclaggio alla #deutschebank, che in questo momento nuota in mari molto mossi, a differenza di #bancaintesa che risulta prima in europa dopo gli stress test … per fortuna però che in campo sia sceso #draghi che con la #bce un pò ci salvaguarda, anzi sarà lui il prossimo #monti?

L’italia ha fatto il suo compitino ed è stata bocciata, le sanzioni arriveranno non nel breve ma arriveranno, i giudizi negativi delle società di rating son già arrivati, nonostante questi avvenimenti e contro tutte le bocciature il mercato azionario ieri 22 novembre 2018 sembra snobbare le stesse bocciature, e se pur con un rimbalzo tecnico l’italia recupera forze.

ANALISI TECNICA

#ftsemib

Il derivato dell’indice italiano #ftsemib, risente ancora della forte volatilità che i mercati hanno evidenziato dall’inizio di questo anno.

Alcuni target ribassisti sono stati completati, e molto probabilmente siamo quasi quasi alla fine di un grande deep di mercato, mancherebbe qualche punto allo storno completo ma si sà che a volte i mercati prendono per i fondelli anche i migliori analisti e quindi sempre pronti ad inseguire mr #ftsemib.

L’indice Italiano deve necessariamente mantenere i livelli di supporto attuali e di prossimo obiettivo ribassista, sperando che un ulteriore ribasso non avvenga ma se capita siam pronti, i prossimi supporti possono tra cui  17700/17500 punti indice di supporto finale e 18000/18300 punti indice di supporto attuale ed intermedio.

Mentre questi supporti vengono cavalcati è necessario accumulare azioni a questi livelli di prezzo, se l’accumulazione si rinforza è molto probabile che si rivedano resistenze fondamentali tra cui i livelli di 19000 / 19500 e successivamente, per ripristinare la forte volatilità 20000 e 20300 punti indice.

Buon #trading

#SantePTrader

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: