CREDIT SUISSE RAIDER TAX e Wall Street “affonda”

CREDIT SUISSE RAIDER TAX e Wall Street “affonda”

CREDIT SUISSE affonda WALL STREET SELL OFF la parola d’ordine

Vuoi diventare un TRADER PROFESSIONAL?  

Vieni a conoscere la 

LA DIDATTICA QUALIFICATA dei MERCATI & STRUMENTI finanziari

Come OTTIMIZZARE le TECNICHE DI TRADING INTRADAY 

Perchè puoi MIGLIORARE la tua L’ANALISI TECNICA

Scoprirai nuovi PATTERN DI PREZZO

ed un modello di ANALISI CICLICA UNICO e MAI DIVULGATO

per fare TRADING in TREND & MEAN REVERSE

Un grande scandalo ha coinvolto CREDIT SUISSE.

Liti, pedinamenti e un suicidio mandano al tappeto i listini finnziari di mezzo mondo.

Sembra la trama di un giallo ma è la verità, tutto è cominciato quando un TRADER era in procinto di passare alla concorrenza, cioè da CREDIT SUISSE a UBS.

BLOOMBERG ha pubblicato tutti i racconti che vedono coinvolti il TRADER IQBAL KHAN capo delle gestioni patrimoniali ed il suo Amministratore Delegato TIDJANE THIAM.

Pare che l’episodio che ha innescato la trama da “film giallo” sia dovuto ad alcuni litigi di “ex” buon vicinato tra i due “attori” principali.

Dal giallo di CREDIT SUISSE al bianco di nozze tra UBI & BANCO BPM.

A benedire l’operazione “matrimoniale” tra UBI & BANCO BPM c’è anche MORGAN STANLEY.

L’operazione tra UBI & BANCO BPM serve a rafforzare il patrimonio e l’offerta dei prodotti.

La parola d’ordine per le BANCHE milanesi bergamasche è “superare le richieste” della BCE, già in difficoltà tutto il settore bancario Italiano ancora “VETUSTO”.

A WALL STREET non solo le preoccupazioni per le BANCHE europee, a dare “gas” al ribasso c’è la tensione della “pseudo” guerra del petrolio tra IRANIANI e ARABI.

 Nel frattempo tornando in ITALIA il governo ha annunciato alcuni ritocchi alla TOBIN TAX con l’inasprimento per chi specula sul BTP.

La nuova tassa, dal nome “RAIDER TAX” precede altre diverse tasse già annunciate come ad esempio la WEB TAX.

La notizia a quanto pare non è gradita per Borsa di Milano.

Piazza Affari dopo una brillante apertura storna al ribasso assieme a tutti i bancari e lo spread torna a salire sino a 140 punti.

Tutto è contornato da notizie poco incoraggianti, come ad esempio il taglio alla crescita Italiana di FITCH che porta a zero la crescita ed il PIL ITALIA per il 2019!

Ancora più preoccupante però il quadro tecnico mondiale finanziario, un preludio alla recessione mondiale ?

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: