Bretton Woods, Wall Street, Bond cosa aspettarsi dopo pasqua

Bretton Woods, Wall Street, Bond cosa aspettarsi dopo pasqua

Bretton Woods aveva creato un regime di stabilità non solo nelle valute, nel commercio internazionale e nell’oro, ma anche con i Tassi di interesse i quali si affidavano ad una sorta di regola “Gold Standard“.

Per i Bond e Wall Street dopo Bretton Woods tutto è cambiato. All’apertura dei mercati finanziari post festività di Pasqua 2021 reduci dal rollover dei futures cosa dobbiamo aspettarci per i prossimi tre mesi in termini di performance?

Chi vincerà la sfida dei rendimenti visto che i Tassi di Interesse hanno vincolato Wall Street nei precedenti 3/5 mesi?

Bretton Woods
Bretton Woods

sistema di bretton woods

Proprio così, negli ultimi 3/5 mesi abbiamo assistito al rally dei Treasury USA con il calo conseguente della resa del Nasdaq, un modello di pattern Trading che Goldman Sachs tiene fortemente a farne un proprio modello.

Ma la realtà è che la Federal Reserve Bank dovrà far fronte all’annosa questione dei Tassi di interesse, all’indomani della forte espansione inflazionistica che riporta indietro nel tempo le Banche centrali alla firma dei trattati di Bretton Woods.

Intanto durante la settimana della “santa” Pasqua Wall Street ha messo a segno un nuovo massimo storico con l’S&P500 che supera i 4000 punti indice, e qui la domanda ora è chi salirà ancora tra il mercato azionario ed i tassi di interesse?

I tassi di interesse globali sono scesi negli ultimi anni, anzi decenni, anzi a dire la verità sono 30 anni che scendono i tassi!

source: tradingeconomics.com

Le banche centrali hanno fortemente adattato e rivisto a ribasso i tassi di interessi per omologarsi ai cambiamenti in corso, ma soprattutto alle condizioni socio economiche, ai flussi commerciali alle aspettative di vita degli abitanti della terra etc etc.

Alcuni studi accademici dimostrano che i tassi di interesse sono sì condizionati e regolati dalle banche centrali, ma le stesse non hanno alcun potere decisionale se non quello di adattarsi in maniera discrezionale alle richieste dei “Creditori”.

A confermare tale teoria è lo scenario del vicinissimo passato, le banche centrali hanno infatti utilizzato le politiche monetarie forti con iniezioni di denaro a supporto agli shock finanziari uno fra tutti il “Quantitative Easing“.

FORMAZIONE DI TRADING GRATUITA CON SANTE PELLEGRINO & WEBANK

Strategia Intraday con il metodo KISS

Relatore: Sante Pellegrino

Il metodo KISS è un metodo utilizzato da Sante Pellegrino e presentato e illustrato nella sua Trading Room dal 2003 e reso pubblico in occasione dell’Italian Trading Forum nel 2005. Il metodo KISS è un modello di pattern trading basato sui breakout che continua ad essere un’ottima strategia applicabile a tutti gl istrumenti finanziari quotati dalle azioni ai future ed anche alle obbligazioni e commodities.

SantePTrader

Sante Pellegrino Trader dal 1998 aka santeptrader.com Ho frequentato la facoltà di Sociologia, presso l’Università di Urbino. Appassionato dei mercati finanziari, nel 1997 ho proseguito il percorso di studi conseguendo il Master in Management BANKING & FINANCIAL and CAPITAL MARKET. Nel 1998 ho lavorato come Bond Trader & Market Maker Obbligazionario in Banca sino al 2002, anno in cui ho deciso di realizzare da indipendente la carriera da Trader. Ho maturato una grande esperienza dei Mercati Finanziari ed a tutt’oggi collaboro con primarie Istituzioni Finanziarie. Ho lavorato e lavoro per alcune Banche e Istituti di Trading Finanziario. Faccio Trading sui Mercati Finanziari Regolamentati, tra cui Borsa Italiana, Nyse, London Stocks Exchange, Chicago Mercantile Exchange, Eurex. Gli strumenti finanziari che utilizzo sono Azioni, Obbligazioni, Futures & Options. Sono Trader Direct Market Access, autorizzato Mifid II regolamentato dall’ESMA. Esperto in Trading Algoritmico & Quantitativo realizzo Automatic Trading System. Sono Project Manager per la realizzazione di sistemi di Electronic Brokerage e High Frequency Trading. Sono Project Manager e Job Assistance Istituctional per la realizzazione di progetti Bancario/Finanziario. Attivo nella programmazione di software con linguaggi proprietari, tra cui Tradestation, Multicharts, E-SIGNAL, Choerence by List Group, Visual Trader (Traderlink) e principali piattaforme di Trading Professionali tra cui Bloomberg, Choerence By List Group, ORC By Itiviti, Playoptions. Nel 2003 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (ex CABOTO SIM) Gruppo Banca Intesa, ho realizzato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob. Durante gli anni di vita della Trading Room ho formato la clientela della stessa, oltre 1500 Clienti/Trader a Mercati e Denaro Reale. Ho contribuito agli sviluppi dell’attuale piattaforma T3, oltre che a software di Analisi ed High Frequency Trading, ancora funzionante ed apprezzati. Nel 2013 Banca Intesa ha ceduto la società al Gruppo Banco Popolare di Milano di cui WeBank Spa, con la stessa tutt’oggi collaboro. Speaker e Relatore dal 2003 per Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana e Italian Trading Forum. Ho contribuito in modo significativo alla realizzazione di eventi di Formazione ai quali hanno partecipato Istituzioni tra cui Borsa Italiana, Chicago mercantile Exchange, Eurex e BCE. Ospite regolare e è già relatore per Italian Trading Forum, TolExpò (borsaItaliana), CFNCNBC, LeFontiTV e per diverse Banche Italiane. Autore ed Analista Tecnico/Grafico per SantePTrader.com, TrendOnLine, TraderLink, TradingView.com. Buon Trading Sante Pellegrino I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi strumento finanziario. I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: