Annunci

Cos’è il Volume Cluster nel Trading?

Il “Volume Cluster”, è un modello grafico di analisi tecnica/algoritmica.

“Cluster” tradotto dall’Inglese significa “Grappolo”,  Il Volume Cluster è quindi una tipologia di grafico, che rappresenta “il conteggio” dei contratti scambiati e che grazie alla sua forma rende l’idea di un  “grappolo” d’uva.

All’interno del “Cluster” vi sono informazioni preziose, l’analisi dei “Cluster” punta i riflettori sulla reale attività del mercato, il formarsi del “Cluster/Grappolo” crea “ordine” e “classificazione” di tutto quello che accade per ogni specifico volume scambiato, così permettendo al #trader, in maniera del tutto realistica di identificare le fasi di acquisto e differenziarle con le fasi di vendita, tale modello di analisi è anche conosciuta con il nome di analisi volumetrica.

L’analisi volumetrica è quindi lo studio della formazione della tendenza finanziaria, ma a differenza dell’analisi tecnica che utilizza i “prezzi/pattern”, l’analisi volumetrica è realizzata con lo studio dei volumi “scambiati”.

L’analisi volumetrica, e nel dettaglio il “Volume Cluster”,  è una traduzione specifica dei volumi del mercato finanziario, tale analisi offre al #trader la possibilità di studiare quello che i “grandi investitori” preparano, infatti i “volumi” già piazzati in precedenza dagli stessi “grandi investitori” altro non sono che le importantissime fasi si “distribuzioni e accumulazioni”.

Conoscere questi livelli di volume, ed identificarli quali zone di “accumulo o distribuzione” è senza ombra di dubbio una importante mappatura che ogni #trader deve conoscere … magari in anticipo.

Ogni “Cluster/Grappolo” offre al Trader maggior consapevolezza rispetto al sentiment dello strumento finanziario analizzato.

La peculiarità specifica del “Volume Cluster”, è la sua capacità di analizzare nel profondo il volume scambiato, è così che il disegno del “Cluster/Grappolo” si costruisce con l’analisi dei dati “Tick by Tick”,  ovvero “scambio per scambio”, questo a sancire la profonda e puntuale capacità di analisi dei contratti scambiati.

Il “Volume Cluster” in definitiva offre al #trader la possibilità di vedere realisticamente lo scontro tra le correnti rialziste e ribassiste presenti sul mercato.

Nello specifico, gli istogrammi orizzontali, i “Cluster/Grappolo”, offrono un’analisi nell’analisi,  ad ogni istogramma orizzontale, vi è rappresentato un diverso colore, inserito a sua volta in un ulteriore  istogramma verticale e più ampio definito “Cluster” il quale rappresenta l’escursione tra Minimo e Massimo della sessione temporale analizzata, all’imterno del “Cluster/Grppolo” vi sono ulteriori Cluster che consentono ancora di visualizzare il differenziale tra il volume in acquisto e il volume in vendita accumulato ad ogni livello di prezzo compreso nel “Cluster/Grappolo” della sessione temporale analizzata.

Un trader informato riesce sempre a capire quel che succede, prima di piazzare i propri ordini, questo è quello che gli amici di #volcharts suggeriscono, il grafico e la spiegazione dei “Cluster Volume”  nell’articolo appena letto sono basati sullo studio del software #volcharts, realtà tutta italiana,  che ha saputo realizzato una vera e propria #ferrari per il #trading.

Buon #trading

@santeptrader

Annunci

SantePTrader

Sante Pellegrino #trader indipendente specializzato nel comparto del #mercato #azionario, #obbligazionario e #derivati. Gli studi Sante Pellegrino ha frequentato la facoltà di Sociologia presso l’Università di Urbino. Appassionato dei #mercati #finanziari, ha proseguito il suo percorso di studi conseguendo il Master Universitario in Finance & Banking del MIB School of Managment. Il percorso lavorativo Nello stesso anno ha iniziato a lavorare come #bond #trader in banca. Dopo un’esperienza annuale, come #trader sui #mercati #finanziari, Sante Pellegrino ha continuato la sua crescita professionale come #trader professionista indipendente, maturando negli anni una grande esperienza nel comparto dei #mercati #finanziari . Nel 2004 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (Gruppo Banca Intesa) avvia la prima #tradingroom Italiana. Sante Pellegrino partecipa come relatore a diverse manifestazioni come Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana ed a diverse edizioni dell’ITForum di Rimini. Ospite regolare presso le trasmissioni televisive ed in particolare ospite di CFNCNBC e LEFONTI.TV