Annunci

#trump call #duties #cina responds

Ieri, 2 aprile 2018, giornata di pasquetta e nonostante la calma piatta delle festività ed i contratti praticamente inesistenti sui mercati dei #futures del #chicagomercantileexchange, appena diffusa la notizia di presa in carico da parte della cina di provvedimenti contro i #dazi imposti dagli #usa, i contratti futures sull’#s&p500 si sono impennati ed l’indice è sceso sino ai livelli di 2580 punti circa.
Questa sensibilità alle notizie evidenzia come ci sia maggiore volatilità sui mercati, sintomo di distribuzione in corso, in fase di definizione e dai chiari sintomi speculativi.

In questo clima di rimbalzi sui supporti, a dirla tutta però, solo l’indice Italiano #ftsemib continua a difendersi, ed in maniera egregia.
Come da sentiment dei futures usa, l’apertura del ftsemib è stata rispettata come attesa in gap, ma subito la reazione, a metà mattinata l’indice ha dato vita ad un recupero molto ma molto interessante, infatti lo stesso ftsemib indice chiude di poco sopra i 22500 punti segnando una buona e convinta opportunità di recupero del trend positivo, con la voglia di recuperare i livelli resistenziali di 23000 punti indice.

I 23000 punti indice, segnano lo spartiacque tra il recupero del trend positivo e quello negativo, quindi sopra i 23000 punti c’è il ritorno del sorriso sui titoli del listino di casa nostra, serve però superare tanti micro e mini resistenze, tra cui la resistenza di 22750 punti e quella di 22800 punti.

A rafforzare la capacità di poter recuperare questi livelli di mercato ed offrire opportunità interessanti, ci sono tanti fattori a partire dai fondamentali, è cosa nota che ci saranno titoli tra cui #INTESA, #GENERALI, #ENI, #ENEL etc che andranno a distribuire dividenti molto molto interessanti, sia indicazioni di tipo grafico.

Un primo pattern positivo interessante da osservare, potrebbe essere il testa e spalle rovesciato, con spalla sinistra a 22000 punti segnata il giorno di san valentino 2018, testa a 21500 punti del 5 marzo e spalla destra a 22000 punti del 26 marzo, assieme a questo pattern grafico, a dar forza c’è la trend line resistenziale discendente che coincide con la neck line del head & shoulder rovesciato…. e se 2 indizi creano la prova attendiamoci una ripresa primaverile……

Buon trading
@SantePTrader

Annunci