2 giorni al voto e il ftsemib torna al capolinea

I segreti del trading Intraday 1^ edizione 16 marzo 2018 Milano

ultimi 2 posti disponibili 

Mancano 2 giorni al voto, e l’indice italiano mette la retromarcia e ritorna sul supporto “critico” del 14 febbraio, ovvero il san valentino di passione per i mercati e cioè 21900 punti per il nostro FTSEMIB.

Lo short selling sui mercati, di tutto il mondo e su tutti gli asset, è incominciato il 5 febbraio, 24000 punti di indice FTSEMIB a quella data.
Ma visto il titorno ai minimi del 14 febbraio e dopo il rimbalzino avvenuto tra il 14 febbraio ed il 1 marzo 2018 la resistenza è 22800 punti e segna il confine tra rialzo e ribasso, ed il ritorno sui minimi fa scturire una “pausa di riflessione” che a questo livello di prezzo e cioè 21900 punti ci stà tutta…
che fare …tapparsi il naso e tuffarsi sotto il suporto dei 21800 / 21750 punti oppure tornare a rimbalzare e formare un M pattern?

Dell’M pattern ne parlavo anche ieri in un’analisi del DAX, comprare il profondo…così l’ho chiamata, e oggi il profondo rosso lo abbiamo visto e come, ma chi è così pazzo che di venerdì pomeriggio pre elezioni avrà il coraggio di comprare a questi livelli?

Be questa è una domanda scomoda sopratutto per chi fà analisi tecnica e trading assieme, in queste fasi di mercato ci si ingarbuglia sempre, perchè tra lateralità, un disastro per qulsivoglia trader, e volatilità in salita nuova di zecca accompagnata dal panico che arriva dalle notizie macro non può che ispirare solo un pazzo scatenato a comprare questi minimi.

Il pazzo ragiona e pensa ….però siamo ancora sul supporto, a 21900/21750 punti, siamo in ipercomprato come non mai, i prezzi sono nelle bollinger band ed abbiamo appena disegnato il centro dell’M pattern, perchè non rischare con un bel rischio calcolato di uno stop corretto alla volatilità ed un eventuale “reverse” di short?

D’altronde il trading è fatto di azione & rischio.

Io sono per il “buy the deep” lo si era capito già da ieri con l’articolo sul DAX e non mi vergogno a dirlo, anche perchè un Trader nel bene o nel male deve comunque prendere una decisione.

A favore del mio pensiero ci sono molteplici indicazioni tra cui il supporto tra i 21750 e 22000 punti, la bollinger band che mantiene ancora il prezzo a 21900 punti circa, e la sua probabile prosecuzione del disegno dell’M pattern e molti titoli azionari che offrono bei pattern di rialzo, per di più il fatto che Ftsmib ed Eurostoxx hanno segnato pochi massimi rispetto a DAX ed S&P500.
I fattori di rischio che caratterizzano l’operazione sono diversi invece e tra i quali c’è il doppio massimo da manuale del Nasdaq a 7000 punti, il ritorno sul supporto a 11900 punti del DAX, il ritorno al supporto di 2660 punti di s&p500, il rimbalzo a quasi 160 del BUND e l’EUR che ritorna sopra 1,23… ma uno fra tutti è il TREND, e già il signor TREND è ribassista il massimo di swing che può far tornare il rialzo sul FTSEMIB si trova solo sopra il livello di 22800/23000 punti.

A sto punto mi tappo il naso e …
buon tading
santeptrader

I Contenuti disponibili non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi titolo o investimento.
I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.