Annunci

#fed #powell first audition

EVENTO DI FORMAZIONE I Segreti del Trading Intraday 1^ edizione 2018 16 marzo MILANO

 

 

Nel pomeriggio Italiano alle 14.30 la prima audizione del neo eletto presidente della #federalreservebank #jeromepowell .

Il numero uno della #bancacentrale americana scelto da #trump il 5 febbraio scorso, giorno che coincide con il grande #shortselling, diventato di lì a poche ore un vero e proprio  #panicselling a causa del forte rialzo del #vix.

L’indice della #volatilità meglio conosciuto come indice della paura #vix è volato verso l’alto e dai 12/13 $ di quotazione è passato a quasi 51 $, in solo 2 giorni, battendo ogni record precedente, addirittura sia il grande #panicselling dei mutui #subprime del 2008 e anche il panicselling dell’11 settembre 2001.

Il presidente #jeromepowell  dovrà cavarsela con l’eredità, ricca direi, dell’egregio lavoro della precedente “presidentessa” #yellen, che è riuscita a creare inflazione, svalutazione del dollaro accompagnando una graduale ripresa al rialzo dei tassi.

il primo rialzo dei tassi avvenuto a cavallo tra il 2015 ed il 2016 ha provocato un mini panic selling durato quasi tutto gennaio e febbraio 2016, ma lo stesso ribasso ha altresì accompagnato il storico per gli indici azionari made in usa.

Da un primo colloquio conoscitivo si è inteso che la politica del rialzo dei tassi di #jeromepowell sarà accomodante e graduale e speriamo si a così, proprio per far si che altre impennate di volatilità non portino gli indici alla deriva di un ulteriore panicselling, visto il gran recupero delle resistenze a 2780 da parte dello stesso s&p500.

Nel frattempo in europa #draghi si lascia sfuggire alcune indiscrezioni, quantitativeeasing sino a chè l’inflazione non rispoda adeguatamente alle sollecitazioni dello stesso quantitativeeasing. Per quanto concerne il quadro tecnico, il superamento della resistenza dell’s&p500 ai livelli di2770/2780 punti è sicuramente un segno di gran forza e voglia di ritornare a salire, ma l’inversione di tendenza è scongiurata solo dopo aver superato le resistenze a 2800 punti ovvero il massimo “dei massimi”.

 ANALISI TECNICA DEI MERCATI

USA FUTURES CME Market

S&P500 futures – SUPPORTI 2760 PUNTI / RESISTENZE 2800 PUNTI

EURO Fx futures – SUPPORTI 1,2230 EURO / RESISTENZE 1,2420 EURO

 

EUR FUTURES EUREX Market 

DJEURSTOXX futures – SUPPORTI 3450 PUNTI / RESISTENZE 3520 PUNTI

DAX futures – SUPPORTI 12380 PUNTI / RESISTENZE 12900 PUNTI 

BUND futures – SUPPORTI 155,61 EURO / RESISTENZE 157,90 EURO 

 

ITALY FUTURES BORSAITALIANA Market

FTSEMIB futures – SUPPORTI 22570 PUNTI / RESISTENZE 23000 PUNTI 

 ITALY STOCKS BORSAITALIANA Market

BANCO BPM – SUPPORTI 3,082 EURO / RESISTENZE 3,22 EURO 

ENEL – SUPPORTI 4,77 EURO / RESISTENZE 5 EURO 

ENI – SUPPORTI 13,41 EURO / RESISTENZE 14,85 EURO 

FIAT FCA – SUPPORTI 16,88 EURO / RESISTENZE 17,60 EURO 

GENERALI – SUPPORTI 14,90 EURO / RESISTENZE 15,60 EURO 

INTESA – SUPPORTI 3,085 EURO / RESISTENZE 3,22 EURO 

POSTE ITALIANE – SUPPORTI 6,75 EURO / RESISTENZE 7,25 EURO 

TELECOM ITALIA – SUPPORTI 0,715 EURO / RESISTENZE 0,745 EURO 

UNICREDIT – SUPPORTI 16,90 EURO / RESISTENZE 17,60 EURO 

Buon Trading

@santeptrader

I Contenuti disponibili su questo blog non sono diretti in alcun modo alla sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsiasi titolo o investimento.

I Contenuti sono personali per motivi di studio e di ricerca e non per uso commerciale.

Annunci