#divergence #realtime #trading

In attesa che sul ftsemib il rimbalzo “del gatto morto” arrivi, è bene non sottovalutare questa “pseudo” configurazione di divergenza tra il minimo del ftsemib avvenuto a 22000 punti il 6 febbraio che coincide con il minimo del relatico RSI, ed il minimo di oggi a 22100 punti circa che coincide con un minimo di RSI più alto del precedente al passato 6 febbraio.
Dico pseudo divergenza perchè in effetti il minimo dell’indice italiano segnato oggi non è più basso del minimo del 6 febbraio, ma poichè rimaniamo pur sempre dax dipendenti, è proprio oggi che sul dax la figura di divergenza tra i minimi decrescenti dell’indice tedesco ed i minimi crescenti del relativo RSI è molto più completaed  è bene non sottovalutare il “follow me” che i cugini tedeschi potrebbero tendere all’Italia ed anche agli usa.
In effetti L’italia del trading azionario si è ben distinta dagli altri mercati, su dax e sp500 ci sono tanti gap aperti e sopratutto il ciclo appena iniziato è ribassista, ma è bene non sottovalutare che l’s&p500 ha aperto le danze per gli affondi al ribasso, e forse la direzione si completerà a 2470 punti in concomitanza di un ulteriore aumento dei tassi.
Occhi aperti e buon weekend.

@santeptrader