Annunci

EUR vs USD Old vs New financial veterans

Una reazione forte e decisa del vecchio continente rispetto al dollaro? ma anche no! in effetti noi europei non abbiamo la capacità di prendere decisioni serie e sensate.
Draghi che viene da una buona scuola, ovvero quella di Goldman Sachs, durante la crisi dell’EU ha reagito con tutte le forze ed ha applicato, quello che i “maestri” della sua scuola gli hanno insegnato, Quantitative Easing, bacchettate ai governi che non agevolano l’inserimento al mondo del lavoro, richiesta di unificare la fiscalità europea, interventi a favore dell’inflazione e molto altro ancora,il buon Draghi lo ha fatto e lo ha fatto attirandosi le critiche e le antipatie di tutti i componenti sia del board della BCE che del governo europeo, sopratutto dei “falchetti” tedeschi.


Questo preambolo si riferisce alla corsa dell’EURO contro il DOLLARO AMERICANO.Trend dell’e EURO -0.40% rialzista e che ieri ha quotato 1.2085 di massimo ad un soffio da 1.21, mentrele borse azionarie scendono, a conferma della potenza degli HEDGE FUNDS di coloro “verde dollaro”.
Graficamente EURUSD -0.40% ha superato la resistenza storica di 1.17 dirigendosi al “trigger” del gran ribasso di 1,20, e pare abbia intenzione di continuare ad andare al rialzo verso 1,21 prima e 1,225 dopo, questa probabilità sarà testata non appena il ritracciamento da 1,2085 si completa al supporto di 1.17 e già il 1.17 la vecchia resistenza.
nonostante le divergenze ribassiste io 0.71% sarei prudente a posizionarmi short, abbiamo un “lizard” è in corso d’opera la formazione di una “shooting star” c’è una divergenza sull’RSI ma la esperienza dettata dagli stop loss mi consiglia di non andare mai contro una “locomotiva” che sbaraglia tutte le resistenze!
Buon trading

@santeptrader

Annunci

SantePTrader

Sante Pellegrino #trader indipendente specializzato nel comparto del #mercato #azionario, #obbligazionario e #derivati. Gli studi Sante Pellegrino ha frequentato la facoltà di Sociologia presso l’Università di Urbino. Appassionato dei #mercati #finanziari, ha proseguito il suo percorso di studi conseguendo il Master Universitario in Finance & Banking del MIB School of Managment. Il percorso lavorativo Nello stesso anno ha iniziato a lavorare come #bond #trader in banca. Dopo un’esperienza annuale, come #trader sui #mercati #finanziari, Sante Pellegrino ha continuato la sua crescita professionale come #trader professionista indipendente, maturando negli anni una grande esperienza nel comparto dei #mercati #finanziari . Nel 2004 in partnership con INTESATRADE Sim SPA (Gruppo Banca Intesa) avvia la prima #tradingroom Italiana. Sante Pellegrino partecipa come relatore a diverse manifestazioni come Alternative Investment Forum, TolExpo di Borsa Italiana ed a diverse edizioni dell’ITForum di Rimini. Ospite regolare presso le trasmissioni televisive ed in particolare ospite di CFNCNBC e LEFONTI.TV